Il Golosario: Il profumo del mare…

Marco Gatti, Club Papillion – Guida critica golosa
L’assaggio del giorno prima.

È il miglior ristorante di pesce della città, ed uno dei migliori di cucina tradizionale del sud, Da Giulia (piazza Gramsci, 3 – tel. 0236512177) aMilano. Per noi che qualche anno fa lo avevamo scoperto, è stata un’emozione ritrovare questo locale nel segno dell’eccellenza. I lavori hanno reso elegante l’ambiente, che gode anche di due piacevoli dehors in piazza. La materia prima è quella di sempre, cioè di straordinaria qualità. La cucina conferma il motto del locale, che recita «La certezza di mangiar sempre bene». Con patron Gianni Galantino, impeccabile regista del lavoro di sala, la moglie, Giulia, pugliese, vi prenderà per la gola con imperdibile “crudo della Giulia”, con gambero rosso di Mazara marinato alla catalana, scampi crudi olio e limone, tartare di tonno rosso del mediterraneo, plateau di frutti di mare, di primo quella pasta con le sarde che è da corona radiosa, quindi pesce e crostacei secondo la disponibilità del mercato, semifreddo ai pistacchi di Bronte o cannolo siciliano a chiudere. Gola!

Ristorante “Da GIULIA” – Milano – Il profumo del mare…… Cosa mi ha portato a scegliere questo locale per il Pranzo di Natale?Senza dubbio il fatto che pur proponendo un certo numero di portate fisse la scelta era comunque alla carta. I prezzi non sono certamente dei più “popolari” ma la qualità della materia prima è ottima e pertanto freschezza fa sicuramente rima con sapori unici, esaltati dai piatti di crudo e dalle favolose ostriche della Bretagna.La pasta è tutta fatta in casa come pure i dolci. I secondi sono prevalentemente studiati per esaltare la freschezza e il sapore della materia prima.Le porzioni sono generose, il servizio curato, sicuramente risulterà ancora essere migliore in una serata che non sia il pranzo di Natale o il cenone di Capodanno, dove inevitabilmente c’è più confusione e la scelta anche alla carta risulta essere più limitata. Insomma, un’ottimo riferimento a Milano per il pesce fresco anzi, freschissimo. Buona la carta dei vini con un ricarico adeguato, senza eccedere: uscirete leggeri e soddisfatti dei pIatti degustati. Noi in quattro persone , per 4 antipasti tra crudi, insalata di mare tiepida e gambero rosso alla catalana e quattro secondi, due rombi e due spigole: quattro dolci accompagnati da 2 spumanti e 2 zibibbo.Abbiamo pasteggiato con un’ottima bottiglia di Traminer aromatico e acqua minerale (Terrier) :coperti 2 euro cadauno: Totale 208,00 euro. A Natale o per una serata particolare si può fare: senza dubbio non rimpiangerete i soldi spesi:nulla è meglio del vecchio detto “ PROVARE PER CREDERE”. PS. Meglio prenotare, il locale non è grandissimo: parcheggiare in zona non è semplice…..ma non è una novità a MILANO. Ristorante “DA GIULIA” Piazza Gramsci ,3 Milano -MI- Tel.0236512177 Chiuso il lunedì Provato a pranzo il 25/12/2009